Ti trovi in:

Home » Comune » Comunicazione » Avvisi e news » Fornitura di energia sulla Tutela Simile

Fornitura di energia sulla Tutela Simile

di Lunedì, 02 Gennaio 2017 - Ultima modifica: Martedì, 03 Gennaio 2017
Immagine decorativa

Fornitura di energia sulla Tutela Simile dal 01.01.2017

Il servizio di Maggior Tutela scomparirà nel 2018: per avviare questa fase di transizione, l’Autorità Garante per l’Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico (AEEGSI) ha predisposto il servizio Tutela Simile, controllato dall’Autorità ma simile al servizio proposto dal mercato libero.
La nuova offerta per risparmiare sulla bolletta è stata introdotta per permettere ai consumatori di sperimentare le nuove regole del mercato libero dell’energia che a partire dal 2018 diventeranno obbligatorie anche per i clienti che ad oggi hanno sottoscritto un contratto gas e luce a maggior tutela.

Tutela Simile: cos'è e come funziona?

Il nome del nuovo servizio si basa proprio sul fatto che la tutela che viene offerta è “Simile” al mercato libero.
Questo significa che chi definisce i prezzi è sempre l'AAEGSI (come succede attualmente con il Maggior Tutela) ma questi saranno rivisti ogni mese.
L’adesione a Tutela Simile è volontaria.
In sintesi, le offerte proposte sono uguali a quelle presenti nel mercato libero, con la differenza che il prezzo è definito dall'AAEGSI; l’unica cosa che potrà cambiare è il bonus di benvenuto, che invece è a discrezione dell’operatore.

Dove valuare offerte di Tutela Simile

L’adesione al servizio di Tutela Simile è disponibile esclusivamente via Web dal Portale della Tutela Simile.
E' possibile usufruire anche delle figure dei "facilitatori", membri generalmente delle Associazioni dei Consumatori, che avranno il ruolo di guidare il cliente nel passaggio dal servizio di Maggior Tutela a quello di Tutela Simile.

Classificazione dell'informazione

Servizio

Azienda Elettrica

Vedi sotto "Aree Tematiche" Azienda Elettrica
Cerca